Dettagli

  • Servizio: Advisory, Transactions & Restructuring, Corporate Finance, Corporate Finance, M&A
  • Industria: Financial Services
  • Tipo: Business and industry issue, Publication series, Survey report
  • Data: 26/03/2012

Rapporto M&A 2011 

Il ‘Rapporto Mergers & Acquisitions’ analizza l’attività M&A realizzata sul mercato italiano nel corso del 2011.
Rapporto M&A 2011
Scarica ora
Per consultare i file PDF è necessario Adobe Reader
Circa 2.300 miliardi di Dollari (+27% rispetto al 2010) realizzati a fronte di 30.000 operazioni: questi i numeri registrati nel 2011 sul mercato globale M&A.

Un mercato in ripresa, il cui trend positivo ha subito, causa la crisi dei debiti sovrani in Europa ed il rallentamento delle economie emergenti, una battuta d’arresto nella seconda parte dell’anno.

Segnali di ripresa anche per l’Italia, dove l’attività M&A, nonostante il blocco del financing e lo scenario recessivo a partire da agosto, ha raggiunto 28 miliardi di Euro (+41% rispetto al 2010) a fronte di 329 operazioni concluse (+18%).

Analogamente a quanto osservato a livello mondiale, è il cross border il tema dominante dell’attività M&A italiana nel 2011: ben il 76% del valore complessivo è stato generato da acquisizioni transfrontaliere (21 miliardi di Euro); a prevalere sono state soprattutto le operazioni Estero su Italia, che hanno raggiunto 18 miliardi di Euro.