Carta dei diritti e dei doveri del candidato 

In questa pagina puoi trovare alcuni consigli pratici che ti aiuteranno ad affrontare al meglio il tuo colloquio di lavoro.
Carta dei diritti e dei doveri del candidato

Durante il colloquio hai il diritto di

  • Diritto al rispetto (no telefonino, no presenza spot) e alla puntualità
  • Diritto di essere valutato in modo oggettivo
  • Diritto di essere ascoltato e porre domande
  • Diritto a non subire un interrogatorio
  • Diritto di veder valorizzata la propria esperienza
  • Diritto ad un feedback tempestivo ed oggettivo
  • Diritto a riconoscere nel colloquio un momento di crescita/confronto.

Durante il colloquio hai il dovere di

Prima

  • Raccogliere il maggior numero di informazioni sull'azienda (settore, numero dipendenti, mercato di riferimento, caratteristiche organizzative)
  • Preparare una breve autopresentazione (3/4 minuti) che faccia emergere i tuoi punti di forza
  • Pensare ad eventuali punti di debolezza come aree di miglioramento per il tuo futuro.

 

Durante

 

  • Arrivare puntuali
  • Mostrare un atteggiamento positivo
  • Usare un linguaggio chiaro e appropriato
  • Curare l'abbigliamento

 

Dopo

 

  • Provare ad autovalutarsi in modo critico per focalizzare gli aspetti da migliorare
  • Attendere l'esito dell'intervista
  • Dopo circa 15/20 giorni, chiamare l'intervistatore per sollecitare l'esito del colloquio.